Nomina per il Presidente del Consiglio

addì 21.03.13

“Manca a quest’ora all’incontro con Napolitano solamente Bersani.”

I Partiti e nonPartito sono andati al colloquio dal Presidente Napolitano come da regolamento.

Risultato: tutto come previsto, tutto come da copione.

Barricate ed ancora barricate, interessi e potere, potere ed interessi.

Previsioni: ritorno alle urne. Intanto loro “magnano” perchè il loro lauto stipendio arriva puntuale ed è bagnato del sudore degli Italiani che lavorano, di quelli che sono in pensione, del furore di chi lavoro non trova.

Se si ritorna alle urne sappiano questi cotanto politici da strapazzo che il popolo, quello vero, non starà più ad aspettare in tranquillità che si promulghino leggi, provvedimenti atti a risolvere i gravi problemi che stanno affondando la bella nostra Italia nella melma delle incapacità del non Governo.

Se, come da tempo, noi di rivoltademocratica andiamo pronosticando, la gente riempirà di rabbia e furore le piazze e i palazzi del potere; sappiate che la colpa è vostra e su voi ricadrà. Dio solo sa se vorremmo sbagliare questa nostra previsione ma i vostri atteggiamenti purtroppo ce la confermano.

I politici di maggiore importanza, ovvero i Leader, parlano sempre di volere il bene dell’Italia; da tutti è augurabile un governo di larga intesa che tuttavia non riuscite e riuscirete a trovare.

Ecco la nostra proposta che riteniamo potrebbe mettere pace tra Guelfi e Ghibellini: i Leader e in principal modo Bersani e Berlusconi si dimettano e ritornino alla loro vita di cittadini.

rivoltademocratica

Annunci
Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Morte di un Campione: Mennea

A Mennea, sportivo eccezionale, uomo esemplare, studioso (quattro lauree), atleta da record (vincitore di Olimpiade e Campionati del Mondo sui 200m) l’Italia ed il Mondo lo ricordano nella sua ultima corsa verso l’infinito.

Ciao Pietro, vai a correre con le nuvole in quell’azzurro di cielo.

              Enzo de Mattei 

rivoltademocratica

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Hack (Presidente rivoltademocratica) su Grillo e PD

Margherita Hack (Presidente sezione cultura di rivoltademocratica) sul Fatto Quotidiano del 20 marzo 2013 “Oltre la Politica” M. Hack “L’accordo tra il PD e Grillo è puro buon senso” a spingere per un accordo tra il PD e il M5S “che hanno tanti punti in comune” è tornata ieri l’astrofisica Margherita Hack “se ci fosse un minimo di buon senso – ha dichiarato a Udine a margine della presentazione del libro “Io credo. Dialogo tra un’atea e un prete” – PD e Grillini dovrebbero mettersi d’accordo, fare il governo e lavorare sulle cose urgenti”. “Le cose urgenti sono: la legge elettorale, la risoluzioine del conflitto d’interessi, la riduzione dei costi della politica, il lavoro”. Hack ha accusato Grillo di avere scarso senso della Democrazia per le bacchettate date ai suoi parlamentari che, votando Grasso e Boldrini hanno dimostrato che sanno usare il proprio cervello.
…rivoltademocratica

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

l’ITALIA brucia

ll’ITALIA brucia e puzza ed i disgraziati che hanno applicato il fuoco non se ne accorgono,e parlano ,parlano ma quanto parlano senza fare.E il grido che squilla e’ andate a fanculo, tutti fuori dall’italia ;che sia questa la sola salvezza!!!!!!!
N.B Scusate la parolaccia non e’ da me ;ma santo iddio quanno ce vo ‘ce vo’…….rivoltademocratica

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Gasparri,come solito

sto pensando a quel pirla di Gasparri che ha minacciato di far cadere il governo Monti.Gesù perdona Gasparri che non sa mai..quel che dice.Nessuno può far cadere questo governo per il semplice motivo che questo significherebbe bloccare qualsiasi iniziativa legislativa e la fine del partito che osasse farlo….perciò conviene ballare con Monti fino ad elezioni 2013 anche se lo spartito che suona mi piace sempre meno

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

ai tempi dei romani si narra del bue che dava del cornuto all’asino.Ai tempi d’oggic’è Bossi che che dà della ladrona a Roma.Vuoi vedere che il bossi di oggi incarna propio il bue dei tempi dei romani!!!!domanda secca:secondo voi oggi in parlamento ci sono più più buoi o più asini?GRAZIE PER LA RISPOSTA …..edm di rivoltademocraticaferrara

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

proposta tre leggi ihiziativa popolare

Precariato,Riforma dei partiti e taglio dei costi della politica,Economia illegale(nera) e criminale,evasione fiscale e riciclaggio di denaro sporco,sono i titoli di tre leggi di iniziativa popolare pronte per la raccolta delle firme.Il Comitato Promotore costituito da associazioni,movimenti e singole personalità,presieduto da Elio Veltri,prima di avviare la raccolta delle firme intende farne conoscere i contenuti agli organi di informazione e al maggior numero di cittadini possibile.
La proposta sul precariato prevede il Salario Garantito e ne indica i costi e il reperimento dei finanziamenti,la riduzione dei contratti da 30 a 5,la retribuzionedi non meno di 10 euro all’ora per lavori non contrattualizzati.
La Riforma dei partiti prevede l’attuazione dell’articolo 49 delle Costituzione e il controllo della democrazia interna,con particolare attenzione ai finanziamenti e ai bilanci,da parte di un’autorità esterna già esistente.
Il taglio dei costi della politica prevede tra l’altro la riduzione dei finanziamenti pubblici ai partiti e il rinborso effettivo e controllato dalla Corte dei Conti delle spese ellettorali;la riforma delle indennità e dei vitalizi e il tempo pieno per i parlamentare e i consiglieri regionali;la riduzione degli stipendi degli amministratori deiegati di enti e società a capitale pubblico non superiori al doppio delle inbennità di deputati e senatori;la impossibilità a contrattare con la pubblica amministrazione per i parenti entro il secondo grado di membri del governo e di membri degli esecutivi regionali residenti nella stessa regione;il divieto di assunzionie consulenze in tutta la pubblica amministrazione:Stato, Enti,locali, Università, Enti, Società, RAI) se amministrati o diretti da parenti entro il terzo grado ecc.
Proposta sull’economia sommrrsa e criminale che occupa 3,5 milioni di lavoratori ed evade oltre 200 miliardi all’anno.Il comparto criminale utilizza 150 miliardi all’anno di denaro sporco,il doppio della media mondiale.Riguardo l’economia sommersa – che rappresenta il 20% del Pil è previsto l’obbigo delle banche a comunicare all’anagrafe tributaria la consistenza “iniziale,finale e media”delle operazioni finanziarie dei soggetti interessati.Sul fronte della lotta alle economie mafiose – che rappresentano la prima industria privata del paese con 1000 milierdi euro di patrimoni – la proposta di legge introduce norme volte a evitare la prescrizione dei reati,accelerare i tempi di confisca dei beni mafiosi,riformare la legge sul riciclaggio, rafforzare e rendere operativa l’Agenzia per l’amministrazione dei beni mafiosi.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento